Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage archivio Storia Storia2 San.Martino Il giornale Diario Documenti1 Novità Roma  DonPietroVIII Aida Natale 2011 Franco DeMasi Famiglia Romeo San Giovanni Bosco Natale 2013 bambini 

DonPietroVIII

IX ANNIVERSARIO

IL VIAGGIO DI DON PIETROStai passeggiando senza fine nei sentieri immortalidel Cristo Risorto.Non più le nostre strade,ma le vette del Ciclo,nel Paradiso eterno,sono ora le tue corse.Accompagnato da note celestiali,nuove armonie,nuovi percorsi.Diverse le vie,dimensioni stellari,vicino alla Madre,nell'oasi del Carmelo.Eternità del viaggio.Accompagnato dall'Eucarestia,ai piedi della Croce,ci hai ridato la Madre Celeste;nell'incontro senza fineci indichi il cammino.Mario Cannizzaro

DEDICATA A DON PIETRODon Pietro ci ha lasciato mentre celebrava la Messa una seraper continuare in ciElo la sua preghiera, grande sacerdote, buono, amico di tutta la gente, aiutava tutti i bisognosi teneramente e lo faceva con il cuore sorridente.Aiutava grandi e piccini, sembrava il padre di tutti i bambini.Don Pietro sarà sempre ricordato come un bravo sacerdote assai stimato.Per hobby faceva il giornalistama con la fantasia di un grande artista.Per la sua sincerità era sempre apprezzatoe da tutti i suoi amici sarà ricordato.Ha concluso la sua vita terrenadonandosi a Dio in forma piena.Servendo la sua gente con tanto amorerimarrà sempre nel nostro cuore.Petronilla

DOLCI RICORDI E UN SORRISOMomento migliore:Eucarestia.Il sacerdoteritorna al cielo.Sacrificio.Caduta ai piedi di Gesù.Cordone ombelicale.Vittoria o morte.E' risurrezione.All'ultimo anelito della vita.E' gesto di comunione fraternadonare l'Eucarestia: poi cadere ai piedi dell'altare,vittima sacrificaledi disegno divino.attenderti la Madre del Carmelo.Gioire.Spaziare.Passeggiare con le stellecon un sorriso,il tuo sorriso, don Pietro,da eterno bambino.Doce.Pulito.Serata gelida,piena di stelle.Da Oriente cori celesti.Nel cieloun Bambino,una Madre,a riceverti.Mario Cannizzaro

Caro Don Pietro,chi ha avuto la gioia di averti come amico, chi ha vissuto con te non può mai dimenticarti e nel rammarico di quel fatidico gennaio 2005 ci resta una grande speranza, quella di essere ancora insieme quando Gesù lo vorrà. Ciao Pietro.



Comunità Jatrinoli